Chi siamo

Chi Siamo

C

Scuola dell’Infanzia
Santa Maria Goretti
Pizzoletta di Villafranca di Verona

 

“IL COMPITO PIU’ IMPORTANTE E ANCHE IL PIU’ DIFFICILE PER CHI ALLEVA UN BAMBINO

E’ QUELLO DI AIUTARLO A TROVARE UN SIGNIFICATO ALLA VITA”

 

Premessa Storica

La scuola dell’ Infanzia “S. Maria Goretti “, con sede in via Piave 2/A, è stata costruita nel 1964 su iniziativa del parroco don Eliseo Moschini il quale ha ceduto un pezzo di proprietà di parrocchia al comune di Villafranca di Verona per costruire questa scuola.

 

Identità della Scuola

La scuola dell’Infanzia Paritaria “ S.Maria Goretti “ è autonoma e libera, si ispira alla visione cristiana della vita e dell’educazione.
La nostra scuola aderisce alla Federazione Italiana Scuole Materne ( F.I.S.M. ) che riunisce più di duecento scuole di ispirazione cristiana nella provincia di Verona.
Dal punto di vista didattico, psicologico, metodologico, il nostro criterio regolatore ed ispiratore di tutte le attività è la centralità del bambino visto come persona nello sviluppo di tutte le sue dimensioni.
Ponendo alla base del suo operare i valori della vita, dell’accoglienza, della solidarietà e della pace, la nostra scuola ha come fine specifico l’educazione integrale del bambino nella sua individualità, irripetibilità e globalità.
La nostra scuola tiene conto di molti dei fenomeni che viviamo in questa società in continuo cambiamento quali:

·         pluralità di modelli culturali (da diverse culture)

·         nuove ed incidenti forme di informazione e creazione di linguaggi mass-mediali.

·         accentuarsi di convivenze multiculturali e multietniche.

Tenendo conto che la nostra è di ispirazione cristiana inizieremo i fanciulli all’apertura confidente verso Dio, nel rispetto dei bambini di religioni diverse.
La nostra scuola rispetta in primis il bambino, soggetto di diritti, e la famiglia (quale essa sia) e propone disponibilità e sostegno (qualora fosse possibile alla scuola stessa) a quei nuclei familiari in difficoltà economica o di altro genere.

 
 
 

Presentazione della Realtà Scolastica

I bambini di questa scuola provengono da realtà diverse: alcuni arrivano dal centro paese ( Villafranca ), molti altri dal paesino di Pizzoletta, altri da paesi stranieri come: Romania, Nigeria e Ghana ( Africa ), Albania, India, Marocco, Tunisia. La presenza di bambini stranieri che non parlano la lingua italiana e le difficoltà di comprendere le loro esigenze mettono noi insegnanti, nella condizione in cui il dialogo e l’ascolto diventano mezzi primari per poterli aiutare.Proprio per questo, si è sentita l’esigenza di aiutare ( soprattutto nel periodo dell’accoglienza ) i bambini stranieri ad interagire con i coetanei e di esprimersi anche tramite lo svolgimento delle attività quotidiane ( pranzo, sonno, bagno… ).In questo modo non forzeremo il loro adattamento e li avvicineremo gradualmente alla conoscenza della lingua, per dare loro modo di esprimersi correttamente e comunicare con maggior sicurezza.Per questi motivi anche la realizzazione del piano di lavoro ha dovuto rispondere a questa situazione con la creazione di percorsi di ricerca che, attraverso una metodologia scientifico-esplorativa, consentono di sperimentare e comprendere realtà ambientali e culturali per valorizzare la curiosità e il gusto di scoprire e conoscere.Particolare interesse e attenzione viene data ad alcuni bambini con problemi comportamentali.